venerdì 9 maggio 2014

Il potere terapeutico del Mandala


Creare un Mandala é esprimere un'energia, che attraverso la simbologia della forma e del colore, comunica aspetti della nostra interiorità. Mandala
Il Mandala come rappresentazione del nostro mondo interiore attuale
Il Mandala permette di ricercare il proprio ordine interiore. Esso é un viaggio all'interno di sé, dal proprio centro ai propri confini personali e dai propri confini al proprio centro. Un viaggio che permette di scoprire sempre qualcosa di nuovo di noi stessi.
Il Mandala che dal sanscrito significa " contenere (la) l'essenza (manda), rappresenta la creazione di un mondo interiore che si crea da un centro preciso: la nostra interiorità. 
Esso permette di dare espressione e forma alla propria essenza.
All'interno di questo cerchio magico, ciò che disegniamo, rappresentiamo, coloriamo e a cui diamo un significato, prende forma in uno spazio che possiamo osservare e conoscere di noi.
Il Mandala rende possibile esteriorizzare quei contenuti interiori che sarebbe difficilissimo altrimenti cogliere ed esprimere. Spesso sono pensieri ed emozioni di cui non abbiamo coscienza. Ha un notevole potere purificatorio in quanto le forze interiori negative vengono man mano espulse.

Le emozioni hanno un colore, ed il Mandala permette di esprimerle nella loro natura e intensità, prendendone consapevolezza e trasformandole in emozioni positive attraverso il contatto con il proprio sé autentico.
Il mandala per creare il nostro nuovo mondo
Tracciare un cerchio  é un rito magico in cui si può proiettare un'immagine mentale che prende forma esteriore. Quella forma é un simbolo carico di energia che rappresenta ciò che vogliamo creare.
Tracciare un cerchio entro cui proiettare noi stessi rappresenta anche un confine sacro della nostra personalità ed ha quindi un effetto protettivo.

È dal centro del mandala (che rappresenta il nostro potere interiore) che viene emanata l'energia creativa.
Il contatto via via più profondo con il proprio spazio interiore lascia sempre più posto alla coscienza del nostro vero sé, la nostra Anima.
Quando riusciamo finalmente a connetterci con la nostra Anima, possiamo attingere a quell'immensa forza attraverso cui possiamo realizzare i nostri veri progetti, di cui prendiamo consapevolezza attraverso questo lavoro-viaggio dentro noi stessi.

Nessun commento:

Posta un commento