martedì 27 maggio 2014

Una Vita condizionata

di Francesco Ferzini

I CONDIZIONAMENTI CHE LIMITANO LE NOSTRE
POTENZIALITÀ E MAGNIFICENZA


Essenzialmente, si tratta dei nostri limiti che condizionano la nostra vita ed ostacolano il nostro percorso evolutivo, nonché il nostro stato di salute.

Molti dei nostri condizionamenti hanno avuto origine nella nostra infanzia. Infatti, dal nostro concepimento in poi, per ogni esperienza emotiva registriamo una determinata conclusione nel sistema limbico. Ad esempio:

  1. Esperienza negativa con famigliari a cui associo emozioni negative
  1. Mi identifico e ne concludo che non valgo nulla
  1. e che le persone non sono buone
  1. e che non merito nulla dalla vita
  1. creo dunque una conclusione generale in cui mi identifico, personalizzo, generalizzo e la rendo pervasiva e permanente.

In tenera età, si utilizzano dunque gli strumenti di cui si è in possesso per fare del proprio meglio nel fronteggiare un evento o una esperienza che consideriamo negativa. Il problema è che, così facendo, creiamo degli Io-artificiali e reattivi che si radicano poi al di là della nostra consapevolezza e diventano programmi inaccessibii alla nostra ordinaria coscienza: inconsci.

Ciò crea delle potentissime strutture che possono rovinare una intera esistenza, senza che la persona ne sia consapevole!

Immagina di ambire al successo nei tuoi progetti e pensare di meritartelo. Qualora , al di là della tua consapevolezza, sì presente un condizionamento interiore ben radicato e cristallizzato (e più forte) che dice il contrario il successo non si concretizzerà a causa di un vero e proprio auto-sabotaggio!

La realtà che viviamo è un continuo scambio di stimoli e risposte, di informazioni e di energie. 

Sin troppi vivono la vita in modo passivo e reattivo, vittime di questi condizionamenti limitanti, di credenze e convinzioni contradditorie ed illogiche che portano a reagire in modo totalmente inadeguato al momento presente. Il risultato è che non siamo al 100% focalizzati, siamo condizionati nel nostro stile di pensiero e di vita (in generale), la nostra radiazione di risonanza non è sintonizzata sulle nostre aspirazioni fondamentali e su ciò che la nostra anima vuole veramente. Siamo limitati.

È dunque fondamentale lavorare su di sé e prendere sempre più coscienza di sé stessi, delle proprie strutture cognitive, delle proprie convinzioni e credenze (e di come sono state formate, soprattutto), della propria emanazione a livello energetico, della propri intima interiorità, e agire in sé stessi per sintonizzarci sulle nostre aspirazioni più profonde e sfavillare, brillando dall'interno.

Scegli con l'Anima




Con Leadership Training puoi risolvere velocemente i tuoi condizionamenti limitanti, per ulteriori informazioni clicca qui o qui.


Nessun commento:

Posta un commento