domenica 6 luglio 2014

La Regressione è per tutti?




LA REGRESSIONE SPIRITUALE VA BENE PER TUTTO E PER TUTTI?

Mi capita spesso di sentir dire che la terapia della regressione, la regressione spirituale, l'ipnosi regressiva, l'ipnoterapia, vadano bene per tutti e possano curare ogni male ma non è proprio così.

Innanzi tutto, in Terra non esiste ancora la panacea per tutti i mali e, seppur le discipline sopra elencate sono molto potenti, non sono idonee per tutti e per ogni cosa.

La Regressione permette di portare velocemente alla consapevolezza quali sono le memorie irrisolte che causano blocchi energetici o emotivi e che impicciano e disturbano il nostro presente, per poterli trasformare in un insegnamento evolutivo.




Nel mondo moderno, è comune pensare all'ipnosi come unica metodologia per accedere ai ricordi dell'anima ma, anche ciò non è propriamente esatto.
Generalmente, infatti e nella maggior parte dei casi, la sintomatologia legata a delle memorie irrisolte o blocchi energetici porta già con sé una propria trance, ed il lavoro consiste proprio nel rilascio delle energie cristallizzate e stagnanti e la trasformazione di memorie incomprese in insegnamento evolutivo. 

In altre parole, si tratta di comprendere il processo creativo di questi stati di trance negativi, sciogliere gli impicci energetici e le associazioni disfunzionali che sono stati strutturati in passato e, per l'appunto, uscire da una ipnosi improduttiva legata a contenuti del passato.

La regressione è uno strumento molto prezioso per scoprire velocemente la radice dei propri crucci energetici. Checché se ne possa dire, la regressione spirituale non è una psicoterapia e/o cura medica tradizionale e non sostituisce in nessun modo la diagnosi medica qualificata. È altresì da ri-sottolineare che non è per tutti e non è la panacea di tutti i mali e per tutti i problemi. Non risolve handicap mentali, gravi disturbi della personalità, disturbo bipolare, disturbo ossessivo-compulsivo, grave depressione o anoressia diagnosticati a livello clinico, grave autismo, e simili ma a porta ad ottimi risultati con paure irrazionali e fobie, memorie irrisolte, depressione senza una chiara causa, problemi relazionali, pensieri intrusivi e disturbanti, incubi e disturbi del sonno, insicurezza, scarsa autostima, senso di isolamento e mortificazione, stress, dolori inesplicabili, e ripetuti fallimenti nelle relazioni interpersonali.

Le tecniche utilizzate permettono di focalizzarsi interiormente con lo scopo di portare velocemente alla consapevolezza i condizionamenti limitanti di cui è necessario venir a conoscenza e sapere, comprenderne il processo creativo, e trasformarli in un insegnamento evolutivo.
Le sessioni individuali hanno come preciso obiettivo lo sviluppo dell'anima e del proprio potenziale interiore. Si tratta di crescita progressiva di Sé e della connessione con la propria vera essenza e relativi stati di coscienza superiori all'ordinario. 
Ciò comporta un lavoro energetico di natura altamente spirituale che non è destinato a tutti e che in nessun modo sostituisce la diagnosi e/o il trattamento della medicina tradizionale da parte di un medico qualificato. 

Le tecniche utilizzate non sono indicate per:
  • Persone che non sono in grado di pensare in modo razionale e chiaro o con tendenze deliranti.
  • Persone che soffrono di seri problemi mentali e necessitano un sostegno psichiatrico e cure particolari (e.g. medicamenti) come ad esempio: disturbo della personalità, disturbo bipolare, disturbo ossessivo-compulsivo, grave depressione o anoressia diagnosticati a livello clinico, schizofrenia.
  • Persone che utilizzano droghe a titolo ricreativo o farmaci psicotropi (in modo particolare anti-depressivi ed ansiolitici) in quanto rendono difficile la memoria ritentiva e la concentrazione, oltre che ostacolar il collegamento con i Regni dello Spirito.
  • Persone che soffrono di una seria condizione medica (e.g. problemi al cuore o epilessia) laddove emozionalità e affini non sono raccomandati.
  • Donne incinta a causa di eventuale imprinting mnemonico al feto.
  • Ragazzi al di sotto della maggiore età (senza il consenso dei famigliari).
La vita è una serie di scelte
Il presente è una somma di scelte del passato, 
Il futuro sarà una somma di scelte del presente.
Scegli con l'anima. 


Nessun commento:

Posta un commento