martedì 22 luglio 2014

Sintomi di Stress?


In termini semplici, STRESS significa che non hai le sufficienti risorse energetiche per fronteggiare le richieste del tuo lavoro e della tua realtà di vita.
Il 92% dei lavoratori Italiani, seppur con modalità e intensità differenti, riconosce sintomi di Stress derivanti dal lavoro e dalle mansioni che svolge (dati EURISPES).



La European Agency for Safety and Health at Work (EU-OSHA) definisce lo stress lavoro-correlato come uno squilibrio avvertito dal lavoratore quando le richieste dell'ambiente lavorativo eccedono la capacità individuale per fronteggiare tali richieste. In altri termini, il lavoratore non ha le sufficienti risorse energetiche per fronteggiare le richieste del proprio lavoro.
Le richieste di un mondo sempre più complesso ed interconnesso ostacolano la risposta funzionale dell'organismo all'adattamento. Lo squilibrio energetico (stress) è il peggior nemico del rendimento professionale ed una delle sfide principali con cui il datore di lavoro deve confrontarsi. I disagi lavorativi relazionati allo stress sono molto frequenti ed hanno serie conseguenze sulla salute psichica e fisica, e sul comportamento, nonché gravosi sui bilanci aziendali e sul costo della salute.
Già nel 1992 le Nazioni Unite (ONU) definirono lo stress come la malattia del ventesimo secolo. Poco dopo, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definì lo Stress come un'epidemia mondiale. Lo stress è un evento psico-somatico dalle cause più disparate, sicché non vi è un metodo di cura universale che vada bene per tutti. Come sottolinea l'American Institute of stress (AIS), si tratta di un fenomeno molto soggettivo e soprattutto individuale. 
La sempre più frequente Sindrome da Burn-out è l'esito patologico di un processo di Stress che porta ad una progressiva perdita della propria energia e ad una serie di problemi che incidono negativamente sulla sfera professionale, privata, e sociale. L'American Psychological Association (APA) sottolinea che oltre il 75% delle visite ambulatoriali di base sono relazionate a disturbi legati allo stress, un evidente pregiudizio al benessere lavorativo, personale, e sociale.





Nessun commento:

Posta un commento